CITTA' | Diocesi | Chiese di Oppido Mamertina | Santuario di Tresilico





Santuario di Tresilico

Di una chiesa parrocchiale in Tresilico si hanno notizie già dal 1717. Distrutta dal terremoto nel 1783, fu ricostruita. Nel 1832 fu portata in suddetta chiesa una statua della Madonna delle Grazie, ancora oggi conservata ed esposta al culto nel vecchio palazzo Vorluni. Nel 1837 essa fu sostituita da una nuova effige della Madonna delle Grazie. Si racconta che la Vergine apparve a una pia donna di Tresilico tale Rosa Vorluni (1799 – 1871), dicendogli di volere una nuova statua in cui essa stava seduta su di un trono.

La nuova chiesa fu poi distrutta dal terremoto del 1908 e in seguito ricostruita in legno, fino a quando, nel 1929, fu costruita l’attuale chiesa.

Nel 1958 essa venne elevata a Santuario Mariano, da tale data si susseguì in Tresilico l’arrivo di numerosi pellegrini dalla diocesi e anche al di fuori di essa, soprattutto in occasione dei festeggiamenti in onore della Vergine (2 Luglio).

Il Santuario in questi anni è stato restaurato due volte, la prima nel 1976, la seconda nel 2008.



Copyright @2013 Oppidomamertina.com Rights Reserved.


Cerca


Newsletter